sabato 3 giugno 2017

Mulino di Prati di Reppia

Mulino inferiore di Prati di Reppia di proprietà della Famiglia Rossi.

Il mulino superiore è invece posto a poche decine di metri al piano terra di una casa di abitazione e veniva utilizzato per la macinatura delle castagne. 

Entrambi sfruttavano il medesimo rio dal quale captvano l' acqua necessaria per movimentare le ruote.

Oggi dispone di una ruota a casetta in ferro, mentre prima la ruota era in legno di rovere. 

Negli ultimi anni di attività è stato dotato di un motore elettrico essendo l' acqua un bene prezioso, necessario per irrigare i vicini campi.

In origine il meccanismo di movimentazione della macina era del tipo a "Pelton" ovvero un asse verticale ricavato da un albero di rovere sul quale era montata la macina che veniva azionata da  "cucchiati" scavati sempre nel legno di rovere e montati nella parte inferiore dell' albero.







domenica 14 maggio 2017

lunedì 16 maggio 2016

martedì 5 gennaio 2016

Mulino di Carpeneto di Fascia (GE)

I resti del  Mulino sono posti in sponda sinistra del torrente Cassingheno, in corrispondenza dell' omonima frazione del comune di Fascia. 

Il mulino si può raggiungere in circa 30 minuti imboccando dal piazzale della frazione di Cassingheno, via San Michele fino ad una casetta rosa, da dove inizia la mulattiera che conduce sul greto del torrente. Dal greto bisogna risalire poche decine di metri.