venerdì 19 ottobre 2012

Riola di Mezzo comune di Torriglia



Riola era una frazione del comune di Torriglia divisa in tre distinti agglomerati, denominati di Sopra, di Mezzo e di Fondo.

Riola di Sopra si raggiunge dal passo lungo la strada che collega Donetta a Pentema con una mulattiera - sulle mappe catastali indicata cone Strada Comunale Torriglia Riola. E' la medesima mulattiera che con una deviazione conduce anche a Tecosa, altra frazione del comune di Torriglia.

Arrivarci non è particolarmente difficile, se si esclude l’ ultimo tratto in prossimità del paese dove è necessario farsi largo tra la vegetazione infestante. Particolarità di Riola di Sopra è la piccola chiesetta posta su di un pulpito con vista sulla valle sottostante.

Dalla piccola chiesetta ormai in rovina, il sentiero scende per proseguire poi a mezza costa seguendo le curve di livello fino a raggiungere dopo circa un ora quello che rimane della frazione di Riola di Mezzo. Delle case che formavano il piccolo borgo non è rimasto praticamente più nulla solo macerie e vecchi muri in pietra di difficile lettura anche a causa della vegetazione che ha ricoperto ormai tutto.

Molto più complicato è arrivare invece a Riola di Mezzo, una dozzina di abitazioni ormai semi distrutte con la sola eccezione di un fabbricato, quello posto più a valle, che conservando ancora quasi intatta la relativa copertura si è al momento salvato dalla rovina.

Una volta Riola di Mezzo si raggiungeva con una deviazione dal sentiero che collegava Riola si Sopra con Riola di Fondo ma oggi non è più così semplice trovare questo sentiero e quindi nella recente visita che ho effettuato sono sceso lungo la massima pendenza partendo dalla chiesetta di Riola di Sopra seguendo il crinale fino ad arrivare alla frazione di Riola di Mezzo.

L’ unico fabbricato ancora ben conservato è avvolto da fitti rovi ed altra vegetazione infestante, ma con un pò di pazienza ed un minimo di attrezzatura ci si può comunque riuscire. E’ disposto su due piani con la piano terra l’ ingresso, alla destra la cucina ed alla sinistra una stanza, mentre al piano superiore raggiungibile con una bella scala in pietra vi sono due camere con ancora i letti in ferro ed un vecchio materasso imbottito con foglie di mais.



Nessun commento:

Posta un commento