martedì 18 gennaio 2011

Genova: il Cimitero Monumentale di Staglieno


Il cimitero di Staglieno è uno dei cimiteri monumentali più importanti d' Europa e per la valenza dei suoi monumenti funebri è considerato un vero e proprio museo a cielo aperto.

Le numerose opere, prevalentemente di scultori genovesi, conferiscono al suo insieme un importante valore sotto l'aspetto dell' architettuta e scultura funebre, fondendo vari movimenti artistici, dal neo-classicismo, all’eccletismo, all’art-noveau, all’art decò, fino all’ architettura contemporanea.

Il progetto fu iniziato nel 1835 da Carlo Barbino, il più importante architetto genovese dell’ottocento e continuato, dopo la sua morte, dall’allievo Giovanni Battista Resasco.

Aperto nel 1851, si è sviluppato con grande intensità dopo la Prima Guerra Mondiale.

Foto eseguite con Nikon D700 – obiettivo Nikkor 12/24 – mano libera.











4 commenti:

  1. Girando con la macchina fotografica mi perdo regolarmente a Staglieno.

    RispondiElimina
  2. Cerco un profilo... altrimenti dimentico sempre di firmare...
    Scusa

    RispondiElimina