martedì 1 novembre 2011

Costapianella: Val Pentemina


La minuscola frazione di Costapianella è stata edificata su di un crinale del monte Penzo ad una quota di circa 740 mt. s.l.m..

Si raggiunge con una comoda mulattiera che inizia lungo la strada che risale la Valle del Pentemina, poco dopo  il bivio per Carsegli, in circa 20 minuti.

Il primo edificio che si incontra è la piccola chiesa dedicata a San Rocco, ancora in buone condizioni e restaurata. Il resto del borgo è formato da una ventina di case quasi tutte abbandonate con una sola unica eccezione.

la piccola chiesa dedicata a San rocco

la piccola chiesa dedicata a San rocco

antica abitazione

interno di abitazione

la "strafia" o teleferica

vista del bordo da nord



3 commenti:

  1. Grazie per le fotografie... volevo andarci questa estate. La mulattiera si trova facilmente (c'è una indicazione) perché ci sono passato in macchina, ma forse non ho fatto caso alla deviazione ... non vedevo l'ora di ritornare a casa ... meglio andare a piedi da quelle parti!!!!
    Menphis

    RispondiElimina
  2. manca un punto interrogativo dopo quel "facilmente" :-)
    Menphis

    RispondiElimina
  3. Si ci arriva facilmente nel senso che c'è un sentiero/mulattiera

    RispondiElimina