sabato 6 giugno 2020

Villa Piuma - Genova

Edificata nei primi decenni del XVIII secolo per la famiglia Pittaluga, la villa passa alla famiglia Piuma nel 1812.

La struttura a pianta rettangolare ha un imponente atrio voltato al piano terreno delimitato da due coppie di colonne ioniche binate su cui insistono archi a tutto sesto. Gli spazi interni originari furono rimaneggiati alla fine del XIX o all’inizio del XX secolo con alcuni ampliamenti sulla parte retrostante a livello del piano nobile, dove si trova la cappella che originariamente era un volume separato. 

La decorazione degli spazi interni è di matrice tardo ottocentesca con raffigurazioni ad affresco di carattere floreale.

In quello che era il grande parco vi sono dei grandiosi cedri centenari. 



 Atrio di ingresso


 Salone piano nobile




La Cappella


La Cappella


La Cappella





Nessun commento:

Posta un commento